Bagno in stile eclettico

Questo tipo di bagno è particolarmente indicato per chi non si accontenta di un bagno sobrio e semplice. I modelli, le forme e i colori seguono soltanto il tuo gusto personale e non hanno confini se non quelli della tua creatività. Quindi scatenati, non cercare per forza un equilibrio o una coerenza tra i vari elementi d’arredo: la caratteristica principale è quella di creare “incoerenze eleganti”. Un ultimo consiglio è che più colore c’è e meglio è.

Bagno in stile minimalista

A differenza dello stile di cui abbiamo parlato in precedenza, lo stile minimalista privilegia le linee pulite, i colori semplici e neutri. Si devono scegliere, quindi, dei complementi dalle forme essenziali, che non riempiano troppo l’ambiente con la loro presenza. Insomma, ciò che impegna meno è il meglio per il vostro bagno. Per seguire questo stile si avrà bisogno di un ambiente molto spazioso, in modo da utilizzare mobili bassi e che riescano a contenere tutti i prodotti di bellezza e per la cura del corpo. In merito ai pavimenti ed alle pareti, i colori resistenti e neutri funzionano benissimo anche se, in questo caso, la scelta dei materiali non influisce sul risultato finale.

Bagno in stile moderno

Il bagno moderno può risultare colorato, semplice, o mescolare colori accesi e neutri. Per far sì che sia definito moderno però, l’ambiente deve rispettare le tendenze attuali. Quindi chi vuole scegliere questo stile deve essere disposto a modificare il bagno in base alla moda del periodo, rimanendo al passo con i tempi. È consigliabile scegliere un arredo lineare, con le forme intramontabili e lasciare che solo le decorazioni e gli accessori cambino al cambiare delle tendenze del momento.

Bagno in stile country

I bagni che seguono questo stile hanno di solito un’atmosfera calda e confortevole. Il motivo è molto semplice: i motivi floreali, le forme morbide, piante e fiori sparsi sulle pareti del bagno, contribuiscono a renderlo accogliente. Le decorazioni sono importantissime, ma bisogna fare attenzione a non esagerare. Tende leggere, sedie in rattan e pareti bianco panna e pastello sono alcune delle caratteristiche che contraddistinguono questo stile.

Bagno in stile rustico

Chi è propenso a scegliere un bagno in stile rustico deve avere una passione per il legno. Il materiale infatti è il protagonista all’interno dell’ambiente, per quanto riguarda le pareti, il pavimento ed i mobili.

Avere un piccolo bagno è un problema?

La risposta è: assolutamente no! Un piccolo bagno infatti ha solo bisogno di qualche idea creativa in più, perché bisogna pensare bene a come sfruttare gli spazi e a quanti mobili contenitori servono e possono essere inseriti nell’ambiente. I cosmetici e i prodotti per il bagno sono indispensabili, quindi se si ha poco spazio a disposizione si può utilizzare un armadietto a specchio da appendere alla parete. Consigliamo di utilizzare colori chiari e tenui, non esagerare con le decorazioni, facendo più attenzione alla luminosità e all’utilizzo funzionale degli spazi.

Se cerchi un consulto per il tuo bagno, affidati a Guccini Arredamenti.